Viaggi in Costa Rica

[ + ] La Costa Rica, vero gioiello dell’America Centrale, si estende dall’Oceano Pacifico al Mar dei Carai...
[ - ]

La Costa Rica, vero gioiello dell’America Centrale, si estende dall’Oceano Pacifico al Mar dei Caraibi su quella fascia di terra che dal Nicaragua si protende verso Panama. Le bellezze naturali, il patrimonio floreale e faunistico rientrano in un progetto di tutela ambientale portato avanti dai vari governi che si sono succeduti e che hanno lo scopo di preservare la natura incontaminata riducendo al minimo l’impatto umano sull’ambiente e garantendo al paese un’immagine di santuario della natura. La sorprendente varietà del paesaggio e dei microclimi presente in questo angolo di paradiso consentono al viaggiatore di ammirare scorci contrastanti di bellezze naturali dalle appartate e selvagge spiagge caraibiche della costa occidentale, ai vulcani e ai Parchi nazionali dell’entroterra. In un territorio di soltanto 51.000 km quadrati, il viaggiatore può trovare tutto quello che ci si può aspettare da una vacanza: il sole, il mare, l’avventura, la natura e la cultura, componenti necessarie per rendere un viaggio indimenticabile.

Lungo le coste blu della Costa Rica
Da tempi immemorabili, si sa che il nome Costa Rica non è dovuto all’abbondanza di oro, o di ricchezze minerali nascoste, ma perché è tale la bellezza delle sue cos...
Dal Tortuguero all'Arenal e la Riserva di Monteverde
Un viaggio affascinante che ha inizio da San Jose la capitale cosmopolita del Costa Rica per poi proseguire verso l’area interna dei vulcani fino ad arrivare al Par...
Costa Rica as you like
Il modo più semplice e sicuro di viaggiare per il Costa Rica in piena libertà. Gli Open Voucher vi permetteranno di costruire il vostro itinerario giorno per giorno...
Costa Rica Expedition
Un avvincente safari on the road con guida italiana tra foreste millenarie, vulcani, fragorose cascate, boschi nebulosi di quota e labirinti di mangrovie sul Pacifi...
Avventura in Costa Rica
Un avvincente safari on the road tra vulcani, fragorose cascate, boschi nebulosi di quota e fiumi che scorrono tra foreste millenarie. Un viaggio esclusivo per appa...
Le Grandi Riserve Nazionali
La Costa Rica ha il primato mondiale della superficie protetta rispetto al proprio territorio a salvaguardia del suo ecosistema e delle biodiversità, questo la rend...
Le Cameleon - Limon
L'Hotel Cameleon Boutique Resort si affacia sulla dorata spiaggia Cocles, tra la magica città "reggae" di Puerto Viejo ed il piccolo paesino di pescatori Manzanillo...
Capitan Suizo - Tamarindo
L'Hotel Capitan Suizo si trova di fronte alla spiaggia in un luogo incantevole ed isolato di Tamarindo. I suoi 8 bungalow, 22 camere ed un appartamento di 4 camere ...
Parador Resort & Spa - Manuel Antonio
L'Hotel Parador situato in Manuel Antonio, in mezzo ad un piccolo mondo privato, circondato da giardini e tranquillità; a pochi minuti dal parco nazionale, dalla ci...
Cala Luna Boutique Hotel & Villas - Playa Langosta
L'Hotel Cala Luna Boutique & Villas si trova lungo la spiaggia Langosta, nella provincia di Guanacaste. La struttura vanta la vicinanza con il centro ma alla stesso...
Hotel Tango Mar - Penisola Nicoya
L'Hotel Tango Mar, si trova lungo l'esclusiva e famosa spiaggia di Quizales nella Penisola di Nicoya. Dispone di 18 camere Ocean Front, 12 tropical suites, 5 tiki s...
Almendros y Corales - Puerto Viejo
Almendros y Corales si trova a 25 km nel sud del Parco Nazionale Cahuita, nel cuore del rifugio Manzanillo-Gandoca. E' un posto rilassante dove la magia della natur...
Cariblue Hotel - Puerto Viejo
Immerso in giardini tropicali e situato a 1 km da Playa Cocles, il Cariblue Beach and Jungle Resort vanta bungalow con tetti di paglia, una piscina all'aperto, una ...

VISTO E FORMALITA’ D’INGRESSO

Per entrare in Costa Rica è necessario il regolare passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell’ingresso nel Paese. In caso di furto del passaporto la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia in Costa Rica è tenuta ad emettere immediatamente un foglio di rientro gratuito che, però, non consente alcun tipo di transito negli aeroporti degli Stati Uniti (anche nel caso in cui non si debba uscire affatto dall’aeroporto). Coloro che fossero in possesso di un biglietto aereo di ritorno che preveda il transito negli USA, a meno che non possano cambiare prenotazione, devono attendere il rilascio di un nuovo passaporto elettronico che verrà rilasciato dopo aver ottenuto il nulla osta e la delega dalla Questura di provenienza. L’attesa può variare da pochi giorni fino ad un mese e più. Pertanto è consigliabile tenere i propri documenti originali al sicuro in cassaforte e portare in giro con sé solo una fotocopia degli stessi cosa che in Costa Rica è accettata. I minori devono essere in possesso di un loro passaporto personale valido. Consultate l’ambasciata di Costa Rica in Italia. Attenzione se il vostro viaggio prevede un transito negli USA dal 12 gennaio 2009, per i cittadini degli Stati facenti parte del Visa Waiwer Program (VWP) che si recano temporaneamente negli Stati Uniti per turismo o motivi di lavoro, è obbligatorio registrare on-line (https://esta.cbp.dhs.gov.) i propri dati utilizzando la procedura elettronica” Electronic System for Travel Authorization” (ESTA). L’ESTA sostituisce la compilazione del modulo cartaceo I-94W e consente alle autorità degli Stati Uniti di effettuare il controllo sulle persone che hanno intenzione di entrare in territorio statunitense prima del loro imbarco su nave o aereo. Si consiglia in ogni caso di consultare direttamente il sito Internet del Dipartimento di Stato USA: www.cbp.gov/travel. Non è richiesto alcun visto per turismo per permanenze fino a 90 giorni. È necessario però possedere il biglietto aereo di andata e ritorno.

torna su

VACCINAZIONI

Nessuna vaccinazione né profilassi è obbligatoria per visitare Costa Rica.

torna su

PATENTE

In Costa Rica è sufficiente la patente Italiana in corso di validità. Attenzione rispettate il codice della strada ed i limiti di velocità ; le multe sono salate e vanno pagate tassativamente prima di lasciare Costa Rica.

torna su

TELEFONI CELLULARI, E-MAIL E POSTA

Il prefisso internazionale della Costa Rica é 00506. La copertura in Costa Rica è buona. Chiamare all’estero non è economico. Esistono delle carte telefoniche che aiutano a contenere i costi . Per i cellulari, l'invio degli SMS risulta conveniente, le telefonate non lo sono. La copertura GSM 1800 per la telefonia mobile è buona e in quasi ogni città é possibile trovare internet café. La connessione internet non è sempre a buon mercato in particolare nei piccoli centri.

torna su

FUSO ORARIO

La differenza di fuso orario è di 7 ore in meno rispetto all’Italia durante l’ora solare, 8 ore in meno durante l’ora legale.
torna su

SICUREZZA

Anche se il Costa Rica non è più il Paese praticamente senza alcun tipo di reato e di pericolo come era fino a qualche anno fa non si può sostenere che sia un Paese pericoloso. Occorre comunque adottare le più ovvie regole di normale prudenza e cautela durante la permanenza e gli spostamenti nel Paese. Meglio quindi evitare nella notte i quartieri decadenti di San Jose’ e le zone troppo isolate anche sulle coste nonché i pernottamenti in alberghi di bassissimo livello in particolare a San Josè. Lasciate i vostri documenti personali, gioielli ed oggetti di particolare valore nella cassetta di sicurezza nel vostro albergo. Evitate di lasciare in auto incustoditi oggetti di valore. Meglio non utilizzare i bus, utilizzate solamente taxi autorizzati (arancio e rossi) e prenotate un trasferimento per il vostro arrivo all’aeroporto di San Josè de Costa Rica . Visitate i parchi solo con le guide autorizzate perché sanno dove e come muoversi per la vostra sicurezza e il rispetto della natura e degli animali. In Costa Rica la pedofilia e le violenze contro minori, azioni odiose ed esecrabili, indegne del genere umano, sono giustamente reati gravissimi e puniti severamente con molti anni di carcere. Inoltre gli italiani che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione, etc) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese e puniti con pene severe.

torna su

MANCE

Solitamente non è necessario lasciare la mancia al ristorante, perché in genere viene aggiunto il 10% per il servizio (oltre al 15% di tasse), lasciate quindi una mancia solo se siete soddisfatti. Ai fattorini e alle donne delle pulizie è buona regola dare una mancia. Alle guide turistiche si dà orientativamente una mancia compresa tra 1 e 5 USD al giorno per persona. Comunque in generale la mancia deve rispecchiare il vostro grado di soddisfazione per il servizio ricevuto.

torna su

MONETA

L’unità monetaria locale è il Colon costaricense (CRC) diviso in centesimi. 100 colon corrispondono orientativamente a circa 0.30 euro. Attualmente le banche in Costa Rica non sono ancora abilitate al cambio dell’Euro ed il cambio eventualmente praticato è molto penalizzante. Si consiglia pertanto di acquistare USD (dollari americani) in Italia anche in traveller cheques e di usare la carta di credito facilmente accettata in tutti gli alberghi e in molti negozi (soprattutto VISA e Mastercard). Il denaro va cambiato esclusivamente in banca o eventualmente alla reception del proprio albergo se questa effettua il servizio.

torna su

IGIENE E SALUTE

In Costa Rica le prestazioni mediche ed ospedaliere sono buone, ma molto costose nei centri di cura privati, i soli ai quali gli stranieri possono accedere. La carta di credito da presentare prima di accedere alla casa di cura va a garanzia per la copertura delle spese, tranne in caso di emergenza. La disponibilità di medicinali è buona ma il loro costo è molto elevato. E’ sempre buona prassi portare con sé farmaci di uso comune o che usiamo abitualmente. Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

torna su

CLIMA

Situata a 10° a nord dell’Equatore, la Costa Rica gode di un clima tropicale caratterizzato da due sole stagioni: la stagione delle piogge (inverno) che va dalla metà di Maggio fino ad Ottobre/Novembre, caratterizzata da precipitazioni pomeridiane di forte intensità ma generalmente di breve durata; la stagione “secca” (estate) che inizia tra Novembre/Dicembre fino a circa la prima metà di Maggio. Le zone più alte si trovano nel centro del Paese mentre quelle pianeggianti e più estese, si affacciano sul Mar dei caraibi e verso il Nord. Le temperature variano soprattutto in funzione delle altitudini: San Jose, a 1.150 mt slm, ha un clima ottimale con temperature costanti intorno ai 15° di minima e 26° di massima. Le zone costiere sono molto più calde: quella caraibica ha temperature comprese tra i 21° e i 30°; la zona del pacifico ha temperature superiori di due o tre gradi rispetto a quella caraibica.

torna su

LINGUA

La lingua ufficiale è lo spagnolo, parecchio parlato l’ inglese, inoltre creolo ed alcuni dialetti indios. Nel Paese si trovano due accenti diversi: uno, il più diffuso, può essere definito l'accento costaricense classico; l'altro, detto nicoyan, è molto simile a quello nicaraguense. Una delle principali differenze tra lo spagnolo parlato in Costa Rica rispetto a quello usato in molti altri Paesi di lingua spagnola è la pronuncia di r iniziale e doppia r sensibilmente meno marcata.

torna su

POPOLAZIONE

Gli abitanti di Costa Rica vengono chiamati ticos e sono discendenti degli spagnoli addirittura per il 93%, mentre il 2.5% è di origine africana, l’1% indios, l’1% cinesi, l’1 italiani , l’1 nordamericani, l’0.5% altri.

torna su

ELETTRICITA’

In Costa Rica l’elettricità è a 110V, 60Hz, quindi differente dalla nostra. Occorre l’adattatore e trasformatore

torna su

PESI E MISURE

In Costa Rica viene utilizzato il sistema metrico decimale come in Italia.

torna su

RELIGIONE

La religione ufficiale del Paese, in base alla Costituzione del 1949, è il rito cattolico romano, ma vi è comunque libertà di culto. Oltre il 90% degli abitanti si dichiara cristiano, di questi circa il 76% cattolici , il 12.5% protestanti evangelici , 1% testimoni di Geova , il resto della popolazione è diviso tra ebraismo, buddismo, islamismo, induismo ed il 9% sostiene di non avere alcun credo.

torna su