A partire da: € 710

Informazioni pacchetto

Durata: 6 notti / 7 giorni
Partenze: Tutti i mercoledì e domenica da Bangkok
Assistenza: Guide locali in lingua italiana
Note: Valido per un minimo di 2 partecipanti

Discovery Thailandia

Questo tour vi darà la possibilità di scoprire le bellezze della Thailandia a partire da Bangkok che oggi è una delle capitali più importanti e popolose del sudest asiatico, una metropoli dove le automobili e i tuk-tuk affollano strade enormi e moderne dove la popolazione prosegue la vita semplice di una volta, con un itinerario via terra fino a raggiungere le giungle ed i villaggi del nord. Si visiterà Ayutthaya antica capitale del Siam, il parco archeologico di Sukhothai (Alba della felicità) patrimonio dell’UNESCO, Chiang Mai la “Rosa del Nord” centro spirituale Buddista tra i più importanti dell’Asia, per giungere infine al triangolo d’oro punto d’incontro geografico tra Laos, Thailandia, Myanmar. Possibilità di proseguire il viaggio verso una delle tante isole tropicali, tra relax, sport o animate località turistiche.

 

 

giorno  
Bangkok

Incontro con il nostro rappresentante locale in aeroporto per il trasferimento presso il Pullman Bangkok G Hotel. Nel primo pomeriggio visita al celebre Wat Pho, il monastero Buddista più antico della città e noto per custodire all’interno del proprio “Wihan” una gigantesca statua del Buddha reclinato. Qui si trova anche la sede della più antica scuola di massaggi Thai. Al termine della visita si attraversera' il fiume Chao Praya a bordo dei ferry in servizio regolare fino a raggiungere uno dei landmarks piu' noti della citta': il Wat Arun (“Tempio dell’Aurora”), il monastero la cui gigantesca pagoda costituisce l'immagine per antonomasia di Bangkok. Edificato dal Re Taksin quale tempio della prorpia residenza reale durante la fine del XVIII secolo, il Wat Arun si trova a Thonburi, città oggi parte dell’agglomerato urbano di Bangkok ma dislocata sulla sponda opposta del fiume Chao Praya. Thonburi fu per alcuni decenni la capitale del Siam prima della fondazione dell’odierna Bangkok. Ultima tappa presso il pregiato Wat Benjamabophit, noto come il “Tempio di Marmo” ed edificato nel corso del XIX secolo dal Re Rama V. Il Tempio di Marmo è oggi considerato come la più alta espressione artistica della città, con elementi architettonici che fondono l’arte orientale con lo stile occidentale. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio, cena libera e pernottamento.

giorno  
Bangkok

Dopo la colazione in hotel mattinata dedicata alla visita al Royal Grand Palace che includerà anche il celebre Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di smeraldo) La parte visitabile del Royal Grand Palace include le costruzioni principali che si trovano al suo interno: il Palazzo Montien, il Palazzo Chakri e il Palazzo Dusit. Di questi, il Palazzo Chakri è visitabile solo esternamente. Il Dusit ed il Montien sono occasionalmente visitabili anche all’interno. Rientro in hotel e resto della gironata a disposizione. Cena libera e pernottamento.

giorno  
Ayuttaya - Phitsanuloke - Sukhothai

Dopo la colazione partenza per la città capoluogo di Ayuttaya dove si trovano le celebri rovine che costituirono la capitale dei Re del Siam per oltre quattrocento anni, dal XIV fino al XVIII secolo. Visita del tempio Wat Chai Wattanaram, disposto sulle rive del fiume Chao Praya ed edificato nel corso del XVII secolo in stile Khmer, con una “cinquina” di monumentali “Phrang” al suo centro. Proseguimento delle visite con il Wat Sri Samphet, il tempio dell’antico palazzo Reale e costituito da 3 gigantesche pagode campaniformi, quindi l’attiguo Wat Mongkhon Bophit, tempio al cui interno si trova una statua del Buddha in posizione seduta di gigantesche dimensioni. Dopo pranzo, proseguimento per la città di Phitsanuloke, nel centro-nord del Paese e visita del tempio Wat Mahathat al cui interno si trova la copia originale della sacra statua del Buddha “Chinnarat”. Il Wat Mahathat è considerato uno dei templi più sacri del Paese ed è visitato ogni giorno dai migliaia di pellegrini Buddisti. Si potrà qui ammirare una delle cerimonie religiose più tradizionali del Paese: l’offerta ai monaci (“Sankhathan”) che avviene attraverso un preciso rito di scambio di preghiere e ringraziamenti nell’antica lingua Pali tra i monaci ed i pellegrini. Proseguimento per la vicina località di Sukhothai dove un tempo aveva sede la prima città capitale del Siam e dove la cultura, la lingua e l’ideale di nazione del popolo siamese ha avuto origine (XIII e XIV secolo). Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 19:00 ca Arrivo previsto a Sukhothai.

giorno  
Sukhothai - Chiang Mai

Inizio della giornata con le visite al Parco Storico di Sukhothai al cui interno si trovano le rovine dei templi Wat Mahathat, l’imponente tempio del palazzo Reale, quindi il grazioso Wat Sa Sri ed il Wat Sri Sawai, preesistente al regno di Sukhothai ed inizialmente dedicato al culto induista. Fuori dalle mura del Parco Storico prevista la visita del Mondop Sri Chum al cui interno si cela una delle più maestose e gigantesche statue del Buddha dell’altezza di circa 15 metri. 10:30 ca termine delle visite e partenza in direzione di Chiang Mai, la grande città del nord della Thailandia, effettuando alcune soste per visite a varie attrazioni locali lungo il percorso. 16:00 ca. Arrivo nella celebre città di Chiang Mai, la “Rosa del Nord”, centro spirituale Buddista tra i più importanti dell’Asia ed i cui templi ospitano le comunità di monaci più numerose ed attive del Paese. Visita all’antichissimo Wat Phra Singh, il cui “Bot” ed il “Wihan” sono sapientemente costruiti in legno con raffinate decorazioni. Al Wat Chedi Luang sarà infine possibile ammirare i melodiosi ed idilliaci canti serali in lingua Pali della comunità monastica ispirati al Dharma, il sacro insegnamento del Buddha. I canti si tengono alle 17:00 e si estendono per venti minuti circa. Presso il Wat Chedi Luang la cerimonia si tiene nel “Wiharn”, all’interno del quale i visitatori possono accedere mantenendo un comportamento rispettoso e contenuto. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

giorno  
Chiang Mai

Partenza di buon mattino per la visita ad uno dei luoghi più celebri della Thailandia: il tempio Wat Phrathat Doi Suthep, conosciuto agli occidentali come il “tempio sulla collina”. Edificato a oltre 1000m. di altitudine sull’omonimo monte che domina l’intera città, la storia del Doi Suthep è legata alla leggenda di un mitologico elefante bianco. Lungo le pendici del Doi Suthep si potranno ammirare anche le cascate Huey Kaew. Nel primo pomeriggio visita alla fattoria delle orchidee di Chiang Mai. A seguire si visiterà un centro artigianale presso la località di San Kampheng. Qui gli artigiani producono con mani sapienti oggetti in argento, lacche, ceramiche, sete ed i variopinti ombrelli di carta. Rientro in hotel al termine delle visite, cena libear e pernottamento.

giorno  
Elephant Camp - Thaton - Triangolo D'Oro

Mattinata dedicata alla visita dell’esotica provincia di Chiang Rai, prima tappa ad un campo degli elefanti lungo il percorso e tempo libero a disposizione per opzionale Elephant Riding oppure Bamboo rafting. A seguire partecipazione ad uno spettacolo dimostrativo degli elefanti al lavoro nella jungla. Proseguimento per il percorso montano fino alla località di Thaton, nei pressi del confine Birmano, adagiata sul corso del fiume Maekok. Si seguirà quindi il percorso che porta verso il Triangolo d’oro, uno dei luoghi più celebri della Thailandia e che rappresenta il punto geografico posto lungo le acque del fiume Maekhong, uno dei grandi fiumi asiatici che scende dalla Cina, dove la Thailandia incontra il Laos e la Birmania. Visita del museo dell’oppio dove viene ripercorsa la storia dei noti traffici internazionali che hanno avuto qui luogo nel corso dei decenni scorsi. Opzionalmente e con supplemento sarà possibile effettuare una minicrociera a bordo delle tipiche barche locali “long tail” (motolance) navigando sul fiume Maekhong. Durante la navigazione si avrà l’opportunità di visitare anche un villaggio in territorio laotiano (Don Sao) sull’opposta sponda del fiume. In serata trasferimento alla città di Chiang Rai, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

giorno  
Chiang Rai

Dopo la colazione trasferimento presso l’aeroporto di Chiang Rai per il volo di rientro in Italia o per la prossima tappa del Vostro viaggio in Thailandia. 

Quota individuale di partecipazione: € 710

Lista degli Hotel per questo viaggio

Tour di gruppo in partenza ogni mercoledì e domenica da Bangkok
La quota comprende
  • Tutti i trasferimenti, le visite e le escursioni come da programma, con assistenza di guide locali in lingua italiana;
  • Early check-in presso il Pullman Bangkok G Hotel di Bangkok;
  • Last pick-up in hotel dai nostri Hub;
  • Assistenza sul posto in ligua italiana;
  • Sistemazione in camera doppia in tutti gli hotel del tour;
  • Tutte le prime colazione e i pasti come da programma ( 4 pranzi/2 cene);
  • Assicurazione Filo Diretto Assistenza al Viaggiatore. Per le garanzie di Assistenza, Spese Mediche e Bagaglio. Vedi i dettagli nella sezione Informazioni www.darwinviaggi.com/it/informazioni
La quota non comprende
  • I voli intercontinentali dall’Italia;
  • Spese ed extra di carattere personale;
  • Le bevande ai pasti Tutto quanto non specificato nella voce “la quota comprende”;
  • Assicurazione facoltativa contro le penali di annullamento da richiedere al momento della prenotazione;
  • Assicurazione facoltativa ad integrazione rimborso spese mediche.
 

Compila il modulo per richiedere informazioni su questo viaggio